jeziki 02jeziki 05jeziki 06jeziki 07jeziki 08

Partner del progetto

Università del Litorale, Centro di Ricerche Scientifiche (UL CRS), Via Garibaldi 1, 6000 Capodistria, Slovenia
http://www.zrs.upr.si

L’UP CRS (Centro Di Ricerche Scientifiche) è un ente di ricerche scientifiche che fa parte dell’Università del Litorale (Univerza na Primorskem). Il lavoro dell’UP ZRS ha caratteristiche interdisciplinari (studi di umanistica, scienze naturali, sociologia), con l’accento sui temi dell’area del Mediterraneo e dell’Adriatico settentrionale. Nell’ambito dell’UP ZRS ha sede l’Istituto per gli studi di biodiversità che si occupa delle ricerche della diversità biotica nell’ area del Mediterraneo e dei Balcani. L’UP ZRS dispone di quadri professionali (contabili, ufficio giuridico e risorse umane, segretari) che offrono supporto tecnico e amministrativo al progetto e si occupano delle attività finanziarie e amministrative.


Comune città di Capodistria, Via Verdi 10, 6000 Capodistria, Slovenia
http://www.koper.si

Il Comune città di Capodistria (MOK) è il centro di una delle 8 regioni funzionali della Slovenia, oltre a ricoprire un ruolo significativo a livello nazionale. Capodistria rappresenta il motore trainante dello sviluppo economico, sociale e territoriale. Per la sua identità specifica, la città viene percepita come il luogo di convergenza delle diverse realtà culturali. In conformità di quanto stabilito dalle leggi, il comune può possedere, acquisire e disporre di tutti i generi di patrimonio, fondare e gestire imprese pubbliche ed altre e definire il proprio bilancio di previsione, nell'ambito del sistema delle finanze pubbliche. Il comune assolve autonomamente le funzioni di interesse pubblico a livello locale, come stabilito dalla legge e dal presente statuto.


Comune di San Dorligo della Valle, Dolina 270, I - 34018 Dolina, Italia
http://www.sandorligo-dolina.it

San Dorligo della Valle è un comune della Repubblica d’Italia. Si trova a circa dieci chilometri a sud est da Trieste, vicino al confine italo - sloveno sottostante a San Servolo (Socerb).  È situato nell’estremo settentrione dell’Istria, limite geologico tra il paesaggio di flysch e quello carsico. Secondo lo statuto il comune di San Dorligo della Valle è un ente locale autonomo che rappresenta la propria comunità, ne cura gli interessi e ne promuove lo sviluppo nel rispetto dell’ambiente sociale e naturale. Lo statuto accentua molto anche il valore della fratellanza, pace e convivenza educata tra i popoli abitanti nel comune. Seguendo questi principi il comune nel 1981 ideò e diventò il principale promotore della manifestazione “Odprta meja – Confine Aperto” che tende all’idea del superamento dei confini.

 


Comune di Muggia, Ufficio promozione della Città – SUAP, Muggia, Italia
http://www.comune.muggia.ts.it

Affacciata sull’insenatura protetta, che porta il suo nome, Muggia è una cittadina di antico impianto, chiusa ancora oggi per lunghi tratti da mura con all’interno quartieri d’impronta medievale. I primi insediamenti umani sulla penisola risalgono all’epoca dei castellieri di Santa Barbara/Elleri (bronzo medio) e Muggia Vecchia; nel corso dei secoli, su quest’ultimo, si č sviluppato il Castrum Muglae. In seguito ad un graduale spostamento degli abitanti verso la costa, in particolare dopo la tremenda incursione triestina del 1353, prese vita il nucleo abitativo detto Borgolauro, l’attuale Muggia, il cui centro storico, dalla particolare forma a “testuggine”, si sviluppa attorno al mandracchio (darsena protetta da mura). Essa presenta un tessuto insediativo dalle caratteristiche particolari di borgo litoraneo dell’alto Adriatico, che si forma tra il secolo XIII ed il XIV, lasciando a tutt’oggi edifici e strutture architettoniche di grande interesse. Possesso del Patriarca di Aquileia per quasi cinque secoli (931 – 1420), dopo la caduta del potere temporale di quest’ultimo la cittadina passò a Venezia con atto di dedizione; rimase con la Serenissima fino al 1797. Il caratteristico Leone di San Marco č presente in più parti della città, tra cui la Portizza (Porta di Levante), il Municipio ed il Castello. Le influenze veneziane sono riconoscibili non solo nella struttura architettonica degli edifici, ma anche in alcune tradizioni come il Carnevale. Muggia entrò con la forza nelle problematiche del sec. XIX con l’apertura del Cantiere di San Rocco, la cui area ospita ora l’omonima Porto turistica.


Parco della Concordia , Circolo Istria, Via Economo 10, Trieste, Italia
http://www.circoloistria.it/home.asp

Il Parco della Concordia - dedicato all’apostolo della Convivenza Fulvio Tomizza - è stato creato nelle campagne poste a cavallo del confine italo-sloveno a Cerei nel territorio del comune di Muggia per iniziativa del Circolo Istria, dell’Associazione culturale slovena  di Muggia, dell'Associazione Boscarin di Capodistria e della Comunità nazionale degli italiani della Slovenia.
Le attività del parco comprendono la raccolta delle essenze genetiche autoctone vegetali (vitigni, cultivar dell’ulivo, alberi da frutto ed essenze aromatiche  in via di estinzione) ed animali (pecore, capre, api, asini, galline) ridotte a reliquie genetiche  e nel contempo lo sviluppo di iniziative didattiche rivolte alle scuole  attraverso lezioni teoriche, ma soprattutto dimostrazioni pratiche per quanto concerne la tecnica apistica, la smielatura, la mungitura e la caseificazione, la vendemmia, la raccolta delle ulive.


Provincia di Trieste, Piazza Vittorio Veneto 4, Trieste, Italia
http://www.provincia.trieste.it

Le dimensioni geografiche rendono la provincia di Trieste la più piccola fra tutte quelle italiane: lunga circa trenta chilometri, con una superficie complessiva di  212 km²,  232.601 abitanti (2011) e una densità di 1.115 ab./km², comprende sei comuni e si estende tra l’Adriatico e l'altopiano del Carso (a circa 300 metri sul livello del mare), da nord-ovest (Provincia di Gorizia) a sud-est (confine con la Slovenia).
Ma le limitate dimensioni non impediscono all’amministrazione provinciale di progettare e lavorare con ampio respiro: anzi, proprio quest’ambito territoriale ridotto può costituire un avanzato laboratorio di sperimentazione, ponte tra differenti culture ed esperienze.


Università di Padova, Dipartimento di Agronomia Animali Alimenti Risorse Naturali e Ambiente, Viale dell'università 16, 35020 Legnaro (PD), Italia
http://www.dafnae.unipd.it

Il Dipartimento di Agronomia Animali Alimenti Risorse Naturali e Ambiente (DAFNAE) si pone l’obbiettivo di promuovere la qualità della vita dell'uomo, la competitività del settore agroalimentare e l'uso sostenibile delle risorse naturali mediante la conoscenza di piante, animali, terreno e microrganismi. Tutto ciò nel rispetto della conservazione dei sistemi ecologici, della difesa delle piante e della valorizzazione dell'ambiente coltivato e della biodiversità.


DOPPS, Tržaška cesta 2, 1000 Ljubljana, Slovenia
http://www.ptice.si

DOPPS – BirdLife Slovenia è un’organizzazione no profit e non governativa fondata nel 1979, attiva in ambito locale, regionale, nazionale e internazionale. La missione principale dell’associazione è proteggere gli uccelli e i loro habitat tramite ricerche, attività ambientaliste, attività pubblicistiche e educative, la divulgazione dell’ornitologia, collaborazioni con altre associazioni governative e non. L’associazione raggruppa poco meno di mille membri, ha un ufficio che impiega venti collaboratori di diversi profili e competenze. L’associazione gestisce tre riserve naturali.


NEC Notranjski ekološki center, Cerknica, Popkova ulica 4, 1380 Cerknica, Slovenija
http://www.nec-cerknica.si

NEC Cerknica (Notranjski ekološki center, Cerknica) è un’organizzazione privata, non governativa e no profit, nata nel 1995. Si propone in veste di centro competente nell’imprenditorialità, educazione, sviluppo sostenibile e nel progresso della campagna. Le attività principali dell’organizzazione sono: consulenza e istruzione nel campo imprenditoriale e d’affari, gestione dei punti VEM ed e-Vem per le regioni Notranjska e Carso, elaborazione e gestione di progetti nel campo dello sviluppo sostenibile, motivazione e stimolazione dei giovani e disoccupati per il lavoro progettuale e imprenditoriale, sviluppo delle zone rurali e partecipazione attiva al progetto LEADER, istruzione sulla gestione efficace delle aree ricche di patrimonio culturale e naturale, agenzia turistica incoming, collaborazione internazionale per lo sviluppo della qualità  dei servizi, interpretazione del patrimonio, efficacia ambientale e industria creativa.


Università di Trieste, Dipartimento di Scienze della Vita, Laboratorio di Genetica, Edificio Q, II piano, Stanza 313, Via Licio Giorgieri 5, 34127 Trieste, Italia
http://dsv.units.it/Benvenuto-home

Grazie alla sua posizione geopolitica, Il Dipartimento di Scienze della Vita dell’Università di Trieste da sempre si occupa di problemi relativi alla cooperazione e alla conoscenza transfrontaliera in ogni settore della ricerca, della formazione e della didattica, come peraltro dimostrano i progetti di ricerca attinenti già finanziati, la mobilità internazionale di docenti e studenti, l’assai cospicuo numero di accordi internazionali a carattere generale e specifico.


Associazione Boškarin, Cesta Zore Perello Godina 2, 6000 Capodistria, Slovenia
http://www.drustvo-boskarin.si

L’Associazione Boscarin (Boškarin) è stata fondata nel 2003 con l’intenzione di recuperare e preservare le specie autoctone degli animali e della vegetazione. Per l’associazione la sfida più importante è la preservazione del patrimonio culturale istriano nell’entroterra dell’Istria slovena e incoraggiarne il successivo sviluppo. Svolgono gli obiettivi e compiti assegnati in conformità alle proprie capacità e necessità del programma. Un progetto che ha avuto successo è il progetto Embriotransfer – la rivitalizzazione della razza autoctona dei bovini, iniziato nel 2007 con l’aiuto del comune di Capodostria (MOK) e la DOPPS - Birdlife Slovenia. Con il progetto sono riusciti a crescere una generazione nuova della razza bovina autoctona che ora pascola per i nostri prati; Primo, Boškarin, Bruna e Gardelin. Altri progetti che arrichiscono il nostro patimonio culturale istriano e di cui vanno fieri sono: Il Mercatino d’Istria (Istrska tržnica) che prende luogo ogni fine settimana a Koper (vendita di prodotti tipici dell’Istria), vari laboratori culinari e sulle spezie che si svolgono in primavera e la tradizionale ex-tempore che ha come tema l’Istria a Cristoglie (Hrastovlje) e a Toppolo di Belvedere (Topolovec).


Geotema S.r.l., Via Piangipane 141 - interno 5, 44121 Ferrara, Italia
http://www.geotema.it/

Geotema S.r.l., impresa spin-off dell’Università di Ferrara attiva dal 2004 nel settore ambientale, si occupa di: comunicazione e programmazione territoriale, GIS e telerilevamento, gestione di aree Rete Natura 2000, procedure autorizzative in campo ambientale (VIA, VAS, VINCA), modelli numerici di dispersione inquinanti in atmosfera e in corpi idrici, siti web amministrativi e divulgativi e corsi di formazione per la promozione e la gestione del patrimonio naturale. Si avvale delle conoscenze scientifiche di ricercatori e professori universitari dei settori della geologia, geomorfologia e idrogeologia.

noga-krava

 UP  logo-ZRS        logo-ministrstvo-italija

 

Projekt sofinanciran v okviru Programa čezmejnega sodelovanja Slovenija-Italija 2007-2013 iz sredstev Evropskega sklada za regionalni razvoj in nacionalnih sredstev.

 

Progetto finanziato nell’ambito del Programma per la Cooperazione Transfrontaliera Italia-Slovenia 2007-2013, dal Fondo europeo di sviluppo regionale e daifondi nazionali.

 

 

Naše spletno mesto uporablja piškotke za boljše delovanje. Z nadaljnjo uporabo te spletne strani se strinjate z našo POLITIKO PIŠKOTOV

EU Cookie Directive Module Information